Autore: Luigi La Grua

Il coraggio della conoscenza

Studiare è la più grande arma che abbiamo contro chi ogni giorno cerca di commettere un torto, di approfittarsi del prossimo, di negare dei diritti che ieri sono stati faticosamente conquistati. Privarsi dello studio significa adeguarsi al “mondo così com’è”, cancellare la propria voce in capitolo o, forse peggio, adeguarsi acriticamente a quella della massa. Quanto vogliamo contare dipende solo da noi.

La scuola uccide la creatività?

Quante volte avete avuto la sensazione di non venire valorizzati nel contesto scolastico in cui vi trovavate? Quante volte si attribuisce una difficoltà didattica a una mancanza d’impegno o ad una carenza?

Empatia e cecità

«Quando mi chiedo perché amo la letteratura, mi viene spontaneo rispondere: perché mi aiuta a vivere. […] Piuttosto che rimuovere le esperienze vissute, mi fa scoprire mondi che si pongono in continuità con esse e mi permette di comprenderle meglio».

“La letteratura in pericolo”, Tzvetan Todorov

Load more