Tempo stimato per la lettura di questo articolo: 1 minuti.

Un senso di appartenenza accomuna le donne siciliane del mondo antico e odierno. Tutto, dai riti ai gesti, diventa parte integrante di una terra “femmina” per antonomasia. Passato e presente si osservano e si riconoscono l’uno nell’altro, come davanti a uno specchio. È possibile un dialogo tra loro?

Lorenzo Daniele è un autore e regista cinematografico, nonché Presidente del Coordinamento dei Festival del Cinema in Sicilia. Ha diretto il film “Tà gynaikéia. Cose di donne”, una conversazione corale tra passato e presente che ha dato voce alle donne della lontana Sicilia Greca attraverso il confronto con le storie di sette donne siciliane del presente, diverse per età, provenienza e stile di vita. Il film ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui il premio come migliore script all’Agon Archeological Film Festival di Atene nel 2016, una tra le più importanti competizioni europee di cinema archeologico.

Alessandra Cilio è un’archeologa classica, è stata docente del Laboratorio di Cinema Archeologico presso la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dell’Università di Catania. È coinvolta in attività di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio archeologico della Sicilia orientale in collaborazione con Soprintendenze, Musei e Parchi archeologici e propone progetti legati alla comunicazione dell’Antico. È sceneggiatrice del film “Tà gynaikéia. Cose di donne”.

Clicca qui per maggiori informazioni sul Talk di Lorenzo Daniele e Alessandra Cilio a TEDxCataniaWomen 2019: https://women.tedxcatania.com/lorenzo-daniele-e-alessandra-cilio-senso-di-appartenenza/